ABEO A SCUOLA

A Febbraio 2012 è stato avviato il Progetto ABEO A SCUOLA, progetto finanziato per un anno dalla Regione Veneto di cui l’Associazione ABEO Onlus è ente proponente e che ha visto importanti figure di partenariato quali il Provveditorato agli Studi di Verona e l’ULSS 20. Si tratta di un progetto volto ad accompagnare e sostenere nel percorso scolastico i bambini che sono attualmente in cura (o che lo sono stati) al Reparto di Oncoematologia Pediatrica di Verona in quanto immunodepressi a causa delle terapie farmacologiche pesanti, alle quali sono sottoposti.

Infatti questi bambini sono costretti ad allontanarsi fisicamente dall’ambiente scolastico e a vivere quindi una situazione di isolamento e frustrazione causata dalla perdita di quell’esperienza di quotidianità scolastica di grande rilevanza per la loro età.     

La finalità del progetto è quella di restituire la normalità di vita del bambino in cura e mantenere alta la sua motivazione attraverso due tipologie di intervento educativo: uno rivolto ai bambini che non possono partecipare alla vita scolastica ai quali, quindi, si propone un collegamento internet con la classe attraverso una web-cam, in modo che possano seguire quotidianamente le lezioni;

l’altro, invece, è rivolto ai bambini in post terapia che stanno vivendo il reinserimento scolastico e che quindi necessitano di un supporto didattico, emotivo e sociale nella ripresa dei “ritmi scolastici” e delle relazioni con i coetanei.

Inoltre, attraverso gli interventi domiciliari di una figura educativa si vuole offrire un supporto alla famiglia anche al di fuori dell’ambito ospedaliero, in particolare per il raccordo scuola-bambino.

Con la presenza di un’educatrice di progetto si stanno creando dei percorsi individualizzati per ciascuno di questi bambini in stretta collaborazione con le relative famiglie e scuole e l’importante sostegno dell’Ufficio Scolastico Provinciale.